Probabilmente ognuno di noi ha ascoltato consigli che a volte sono fastidiosi: "Pensa positivo e andrà tutto bene". Se tutto fosse così semplice, ci sarebbero psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, psicoanalisti? È interessante notare che il concetto scientifico di pensiero positivo esiste, ma differisce negli approcci di psicologia e psicoterapia. Comprendiamo l'articolo.

Cos'è la psicoterapia positiva e come e quando si è verificata?

Il termine "psicoterapia positiva" deriva dalla parola latina Positum, che si traduce in "ciò che è realmente". Da qui il nome "approccio positum". Nossrat Pezeshkian propose questo concetto nel 1968. Lo scopo del metodo è di mobilitare le risorse interne di una persona in modo che possa prendere decisioni positive anche nelle situazioni di vita più difficili.

«Manuale di Oxford HappinessTayab Rashid afferma che la psicoterapia positiva è una branca della psicologia positiva, che, a sua volta, amplia l'ambito della psicoterapia tradizionale.

L'idea centrale della psicoterapia positiva è quella di essere in grado di aiutare se stessi, non di curare una malattia o un singolo sintomo. Una delle tesi principali della psicoterapia positiva: una persona sana non è una persona che non ha problemi, ma una persona che sa come affrontare le difficoltà che si presentano ed è in grado di trovare soluzioni efficaci a situazioni problematiche.

Pertanto, "positivo" significa realistico e costruttivo, non ingenuamente iridescente.

bashun
Pavlo Bachynsky

trainer-consulente dell'Istituto ucraino di psicoterapia e gestione positiva

Questi non sono occhiali rosa, a differenza della popolare psicologia positiva, in cui le persone chiudono gli occhi ai problemi e si dicono che tutto va bene. Dopotutto, se guardi solo in alto, non puoi notare il tombino sotto i piedi.

La tecnica è riconosciuta dal mondo? Dove è usato?

Il metodo è stato riconosciuto dalla European Psychotherapy Association (EAP) nel 1996 e dal World Psychotherapy Council (WCP) nel 2008. La sezione "Psicoterapia positiva" esiste anche all'interno dell'Unione ucraina di psicoterapeuti (USP).

Ci sono circa 20 centri di psicoterapia positiva in 15 oblasti in Ucraina. Ci sono laureati di università di varie specialità, che seguono un sistema di formazione fornito da istruttori certificati dell'Istituto ucraino di psicoterapia positiva. In primo luogo, alle persone in gruppi viene insegnato a consigliarsi a vicenda, a lavorare su se stessi, ad applicare metodi di psicoterapia positiva per l'auto-aiuto - e solo allora lavorano con clienti "sul campo".

jarosh_png
Tatiana Yaroshenko

psicologo, ha lavorato nell'assistenza psicologica del Ministero della Difesa dell'Ucraina

La psicologia positiva è una ricerca scientifica e psicologica di fattori orientati e della sensazione di gioia di una persona e di altri sentimenti positivi. E la psicoterapia positiva è un metodo di aiuto e di auto-aiuto, in cui il principio principale è "l'orientamento alla felicità". In generale, esplorare cosa sono gioia, felicità, speranza, accettazione è molto importante. È solo che poche persone lo prendono, perché il trauma è sempre più attraente per lo psicologo, perché è più visibile.

Qual è il sale dell'approccio positum?

La base dell'approccio positivo è il principio di speranza e il principio di auto-aiuto. Uno psicologo che lavora nella direzione di un approccio positivo crede che tutti siano dotati fin dall'inizio di abilità che li aiutino a risolvere i loro problemi.

Una persona psicologicamente e mentalmente sana risponde normalmente allo stress. Le situazioni di crisi mobilitano la sua psiche, le sue emozioni e, di conseguenza, i sistemi nervoso e ormonale. Se c'è una chiara interazione tra di loro, allora risolvono adeguatamente qualsiasi problema. Ma a volte questa connessione ottimizzata viene interrotta. Pertanto, spesso le persone sono in grado di notare solo i momenti negativi. La psicoterapia positiva incoraggia a vedere la situazione, le persone, te stesso in molti modi. Comprendi che ci sono problemi, svantaggi, difficoltà - e allo stesso tempo vedi le risorse, le opportunità, le possibilità di risolvere i problemi.

Myron Ostrovsky, psicoterapeuta, capo del centro di psicoterapia della città, membro dell'USP, afferma che una persona positiva durante i test a livello emotivo invece di paura, panico, entusiasmo, iniziativa e, naturalmente, può essere arrabbiata, ma capace possedere te stesso.

Chi sono le persone positive? Questi non sono esattamente quelli che sono positivi al 100% per l'ambiente, non importa quale. Invece, sono individui maturi che rispondono adeguatamente a qualsiasi situazione. Il che indica la stabilità della psiche, l'equilibrio emotivo, l'equilibrio.

La base della psicoterapia positiva per 3 minuti

Secondo l'idea del metodo della psicoterapia positiva, un'immagine positiva di una persona si basa sul fatto che siamo tutti nati con la capacità di conoscere e amare. A seconda dei dati fisici innati, dell'ambiente esterno (familiare e culturale), delle specificità dell'era in cui una persona vive, queste due abilità cambiano. Questo crea combinazioni uniche di tratti di personalità di base.

Nella psicoterapia positiva, c'è un postulato che una persona è buona per natura e ha un innato desiderio di bene. In altre parole, la felicità è un istinto di sopravvivenza e la lotta per la positività nella vita è naturale.

Fare la domanda giusta significa già fare un grande passo verso la risoluzione del problema. Nel suo blog, la psicologa Anastasia Medvid osserva: "Le mie domande preferite (durante una consultazione in psicoterapia) sono" Qual è il tuo sogno? " e "A che cosa hai fatto di recente?"

Inoltre, il metodo dell'approccio positum presuppone che ognuno sia dotato di tutte le capacità individuali necessarie per vivere felicemente, influenzare la propria crescita personale e rivelarsi individualmente, così come indipendentemente e indipendentemente dagli altri per scegliere cosa e quando sentire.

Si ritiene che il vantaggio del metodo positivo sia la sua accessibilità a tutte le fasce sociali e di età. I principi del metodo non si limitano alla psicoterapia e alla consulenza, si applicano ad altre aree di applicazione. Le idee di Pezeshkian sono utilizzate nell'istruzione, come parte dei corsi di formazione, nei settori della prevenzione della salute e della gestione aziendale.

Tre balene di psicoterapia positum

1 Il principio di speranza, che si concentra sulle risorse umane. Aiuta a sentire la capacità, ad assumersi la responsabilità di tutto ciò che accade nella vita personale.

2 Il principio di equilibrio, che considera la vita e lo sviluppo umano in quattro aree: corpo, contatti (relazioni), risultati e fantasie, sogni, ideali. L'essenza di questo principio è il desiderio di ripristinare la loro naturale armonia. La mancanza di attenzione o lo sviluppo di una delle sfere dell'esistenza umana introduce disarmonia, crea un certo deficit che si manifesta nella vita: insoddisfazione, disperazione, indifferenza o malattia.

3 Il principio di auto-aiuto, che prima ha luogo insieme a uno psicoterapeuta, quindi la persona lo applica a se stesso o aiuta il suo ambiente: familiari, amici, colleghi.

Trova le differenze tra psicologia positiva e psicoterapia positiva

D'accordo, approfondendo la vera tecnica della psicoterapia positiva, possiamo vedere poco in comune con l'esclamazione "Rilassati e pensa al bene", che è fastidiosa, ma vediamo invece una strategia globale per un'interazione efficace con il mondo esterno.

shablovska
Olga Shablovskaya

psicologo pratico, presidente della International Psychological Association of Projective Techniques

Ciò che la psicologia positiva e la psicoterapia positiva hanno in comune è che uno psicologo può utilizzare ciascuno di questi metodi per aiutare una persona a risolvere i problemi in cui è confuso e può aiutarla a superare momenti difficili. L'approccio al lavoro con il cliente è eccellente. La psicologia positiva rivela tratti positivi della personalità, esplora fenomeni positivi nella società, come la democrazia e la famiglia, che sviluppano buone qualità umane. Per quanto riguarda la psicoterapia positiva, questo metodo ha lo scopo di mobilitare le risorse interne di una persona per prendere le migliori decisioni per lui in situazioni di crisi.

Possiamo concludere che la psicoterapia positiva è un metodo che fornisce conoscenza di una persona, insegna a non combattere con il mondo intorno, ma ad accettarlo in tutta la sua diversità. Il metodo può essere uno dei modi per bilanciare la tua vita e il suo autore completo.

il testo: Natalia Burylo
collages: Victoria Mayorova

Materiali simili

Materiali popolari

Sei salito versione beta sito web rytmy.media. Ciò significa che il sito è in fase di sviluppo e test. Questo ci aiuterà a identificare il numero massimo di errori e inconvenienti sul sito e rendere il sito conveniente, efficace e bello per te in futuro. Se qualcosa non funziona per te o vuoi migliorare qualcosa nella funzionalità del sito, contattaci in qualsiasi modo conveniente per te.
BETA