Anna Burago è la presidente dell'Associazione degli ippoterapeuti dell'Ucraina, una persona che sa tutto sui cavalli. Per una parte significativa della sua vita, lei e il suo team lavorano nella direzione dell'ippoterapia, un metodo di trattamento basato sull'interazione umana con un cavallo appositamente addestrato, adattato alle capacità del paziente, per il trattamento di varie malattie. Nella sua pratica, centinaia di bambini salvati hanno iniziato a sentirsi meglio. Chi sono veramente questi cavalli e come possono essere utili all'uomo? Come lavorare con i bambini e i loro genitori e cosa può imparare una persona da un cavallo? Rhythms Media.ink ha imparato tutto questo da Anna Burago quando è andata all'Ippodromo di Kyiv.

Burago
Anna Burago

psicologo medico, fondatore e direttore del Centro di ippoterapia spirituale e presidente dell'Associazione degli ippoterapisti ucraini

Come tutto iniziò

Mi è stato consigliato di fare l'ippoterapia. Mi sono laureato alla facoltà di diritto internazionale, ma la mia seconda istruzione è la psicologia medica. E quando stavo andando a scuola di specializzazione, dal professore, dottore in scienze mediche Anatoly Chuprikov, mi disse che i bambini con autismo hanno bisogno dell'ippoterapia. Ha quindi diretto il Centro psichiatrico per bambini di Pavlovskaya, ha iniziato a supportarmi e ho iniziato l'attività, perché ero coinvolto negli sport equestri fin dall'infanzia. Ho iniziato a studiare molto, nel 2013 sono stato a capo dell'Associazione degli ippoterapisti ucraini e l'anno scorso sono entrato a far parte della Federazione internazionale di allenamenti e terapia con cavalli, che conta oltre 54 paesi. Ora l'Ucraina ha il diritto di votare lì.

Come avviene il processo di trattamento

Abbiamo a che fare con i bambini, ma ora apriremo una direzione per adulti. Abbiamo molti programmi diversi: l'ippoterapia classica ha lo scopo di curare malattie del sistema muscolo-scheletrico (paralisi cerebrale, tic nervoso, ictus) e il trattamento di disturbi psico-emotivi (ritardo dello sviluppo del linguaggio, sviluppo mentale, ecc.).

Il cavallo agisce sulla persona agendo sui recettori interni che si trovano nei nostri tessuti e legamenti e influenza anche il sistema nervoso centrale della persona attraverso le oscillazioni che provengono dal cavallo stesso. Le oscillazioni vanno su e giù, a sinistra ea destra, avanti e indietro. Tutto dipende dal cavallo: qualcuno darà più oscillazioni avanti e indietro, qualcuno nell'altra direzione. Pertanto, sono appositamente preparati e puoi scegliere il tuo cavallo per ogni persona. La scelta dipende anche dall'altezza e dal peso della persona, nonché dal tatto del cavallo: alcuni camminano senza intoppi, altri in modo più dinamico. Ad esempio, i bambini molto piccoli con paralisi cerebrale hanno bisogno di un cavallo che quasi nuota.

Andiamo a cavallo solo quando il bambino può o è pronto a sedersi. Abbiamo esercizi che dipendono da ciò di cui il bambino ha bisogno e da ciò che prescriviamo nel programma. Ci sono tre persone che lavorano in una squadra con il paziente: un istruttore di ippoterapia che conduce le lezioni, un cavaliere che guida il cavallo e un assistente che assicura il bambino.

La tecnica è complicata dal fatto che devi essere in grado di gestire i cavalli. È impossibile diventare un ippoterapista senza la conoscenza dei cavalli. Possono essere imprevedibili, quindi le persone che lavorano con loro devono apprendere i metodi e possedere i certificati e l'educazione appropriati - medici o psicologici. Dal 2017, l'Associazione degli ippoterapisti ucraini (di cui facciamo parte) insieme all'Università medica nazionale conducono corsi di formazione per specialisti dell'ippoterapia. Alla fine del corso una persona riceve un certificato.

Sulla responsabilità per i bambini

In generale, divido le persone tra i responsabili della vita e quelli che vogliono sfuggire alla responsabilità. Se una persona ama la responsabilità, è facile per lui. Ma ovviamente c'è un fattore umano. Anche il miglior specialista ha fallimenti, come molti chirurghi di prima classe che non sono stati in grado di salvare i pazienti.

Comprendiamo il grado di responsabilità e, soprattutto, la sicurezza.

A proposito di lavorare con i genitori

Vedo genitori che, nonostante la complessità della situazione, si prendono ancora cura dei propri figli, investono in loro. Le persone sono tutte diverse, alcune sono troppo preoccupate. Questi genitori, ad esempio, che hanno un bambino con autismo - sono grandi eroi, perché interagiscono con i bambini ogni giorno e non è così facile come sembra a prima vista. Trovano forza, amore, provano diversi tipi di riabilitazione.

Succede che abbiamo a che fare con il bambino e vedere il risultato, ma i genitori non vedono. È una questione di fede e comprensione. Ecco perché mettiamo sicuramente tutti i genitori che vengono da noi con i loro bambini a cavallo in modo che possano sentire tutto da soli e capire come avviene il processo.

Informazioni sull'interazione tra uomo e cavallo

Se parliamo di bambini piccoli malati, l'interazione avviene attraverso il movimento, il contatto, il contatto. È improbabile che il cavallo voglia questo contatto - piuttosto è semplicemente presente. Il bambino tocca il cavallo, lo abbraccia, sente le sue vibrazioni, osserva come mangia.

Se parliamo di adulti, il cavallo si manifesta in modo del tutto naturale - è l'incarnazione della nostra base sensoriale. Il cavallo ha un campo molto forte e legge immediatamente cosa sta succedendo in questo campo. E inizia la cosa più interessante: come un cavallo si manifesta e come una persona. Il cavallo sente sempre in quali condizioni una persona viene da lui, se mostrerà aggressività, se avrà buone intenzioni. Gli atleti sono più ambiziosi in questo senso, possono essere troppo difficili. Ma la lotta per il potere non è efficace: abbiamo bisogno di cooperazione con il cavallo.

A proposito di colleghi stranieri

Ci sono colleghi che sono molto avanti. In Ucraina stiamo iniziando la psicoterapia con i cavalli e ci sono persone che praticano da decenni. Ma nell'ippoterapia infantile abbiamo successo e insegniamo agli altri. Negli Stati Uniti, lo yoga è praticato a cavallo, non lo facciamo, ma è interessante. C'è sempre un motivo per imparare.

A proposito di equilibrio e umanità

Il cavallo deve vivere nella natura. Ma ai nostri tempi non sopravviverà lì. Se ricordiamo la storia, allora nella natura vivevano cavalli 1 m 30 cm. Nella zona di Chornobyl abbiamo allevato cavalli selvaggi Przewalski, ma sono difficili da sopravvivere, sono cacciati dai lupi. E anche una gamba rotta è un problema per un cavallo. Pertanto, il divieto di impegnarsi con i cavalli è un estremo che porterà alla morte degli animali stessi.

D'altra parte, iniziamo a prenderci cura anche di noi stessi. Se noi stessi abbiamo contatti più frequenti con la natura, allora avremo anche più umanità per gli animali.

D'altra parte, iniziamo a prenderci cura anche di noi stessi. Se noi stessi abbiamo contatti più frequenti con la natura, allora avremo anche più umanità per gli animali.

È possibile lavorare con un cavallo umanamente e in modo disumano: tutto dipende dalla persona e dalle tecniche. Un cavallo è un animale imprevedibile, la forza è tale da poter uccidere e devi essere in grado di stabilire una relazione con esso. Cioè, l'umanità deve essere adeguata.
Ci devono essere confini e confini in tutto. Quando un bambino, ad esempio, non li ha, inizia a controllare dove si fermerà. "Mostrami i confini!" - trasmette il bambino.

Non puoi battere nessuno. È possibile mostrare i confini, ma con comprensione e al momento giusto. I genitori limitano il sentimento d'amore - e questo è molto importante.

Sull'attaccamento ai cavalli e alla distanza

Abbiamo bisogno di distanza con i nostri parenti e i nostri cari. Perché da lontano è chiaro che io sono me e tu sei te. All'inizio non ci sono confini, e poi c'è una separazione: è naturale. Certo, adoriamo i nostri cavalli. Chiunque lavori con un certo cavallo è legato ad esso. Si formano delle relazioni, conosci già il comportamento del cavallo, il suo carattere.

Cosa può imparare l'uomo moderno dai cavalli?

Il cavallo ha un livello molto alto di sensibilità, le sue regole nella mandria. Nella psicoterapia di gruppo c'è una pratica quando ti trovi in ​​uno spazio chiuso (nell'arena) e viene liberata una mandria libera, e devi fare di tutto per convincere i cavalli a venire da te. Non puoi tirarli! Se non sei con quei pensieri o sentimenti - il cavallo non si adatterà. È interessante adattarsi in modo che il cavallo si avvicini volontariamente. Queste pratiche sviluppano sensibilità e trattano l'alessitimia (mancanza di sensibilità).

Ti incontri in una tale pratica e poi lavori su questa cosa con uno psicoterapeuta. Quando l'ho provato io stesso, sono rimasto stupito, perché non hai zucchero, esca.

E ci sono anche accordi con i cavalli (come pratica secondo Hellinger). Il cavallo descrive immediatamente il campo di posizionamento. Formuli una richiesta, metti chip con obiettivi e guardi come i cavalli interagiscono con loro, il processo è molto interessante. Quando ho seguito questi accordi da solo, il mio obiettivo era quello di preservare la mia integrità interiore. Il branco quindi corse esattamente nella direzione in cui non volevo che si avvicinassero. Ho pianto, mi ha colpito. Ora capisco che al contrario è necessario rimuovere le protezioni in una vita. I cavalli mi hanno mostrato un'immagine completamente diversa della mia vita e mi ha aiutato molto. Dopo più di 20 anni di pratica, queste sono le cose più incredibili per me. Ci sono università nel mondo in cui la psicoterapia equina è una materia obbligatoria. Abbiamo in programma di sviluppare quest'area in Ucraina.

il testo: Katerina Gladka
collages: Victoria Mayorova

Materiali simili

Materiali popolari

Sei salito versione beta sito web rytmy.media. Ciò significa che il sito è in fase di sviluppo e test. Questo ci aiuterà a identificare il numero massimo di errori e inconvenienti sul sito e rendere il sito conveniente, efficace e bello per te in futuro. Se qualcosa non funziona per te o vuoi migliorare qualcosa nella funzionalità del sito, contattaci in qualsiasi modo conveniente per te.
BETA